Pillole di giornalismo nostrano

Oggi Il Centro titola “In Abruzzo prove d’intesa tra M5S e la sinistra“, riferendosi alla presenza ieri in piazza sacro cuore del Movimento 5 stelle e di Rifondazione comunista per protestare contro l’inciucio PD-PDL che ha portato al Napolitano-bis. Una manifestazione insomma per replicare quanto stava accadendo a Roma, dove migliaia di persone, dopo essersi radunate a piazza ss. apostoli, hanno manifestato lungo via dei fori imperiali fino al Colosseo. Anche a Roma c’erano esponenti del M5S (compresi molti parlamentari), di Rc, elettori dello stesso PD (gli stessi che hanno bruciato le tessere nei giorni precedenti) e tante altre sigle.
Ora, la domanda è quasi scontata: che c’entra la partecipazione a una manifestazione con un’intesa politica? Addirittura avrebbero trovato già il nome della nuova piattaforma: nuovo Fronte Popolare…. Senza parlare del fatto che io e Acerbo fossimo, come riportato dall’articolo, “fianco a fianco”!
Insomma, si tratterebbe di uno scoop sensazionale!

Ieri Il Centro ha perso l’ennesima occasione di dare semplicemente le notizie, evidentemente cosa troppo difficile per i nostri
 
PS
Grazie a tutti coloro che sono scesi in piazza nei giorni scorsi e ieri, a Roma come a Pescara, per manifestare il proprio dissenso all’inciucio parlamentare che ha portato alla rielezione di Napolitano. Purtroppo ci attende un periodo di resistenza e dure battaglie:la strada sarà la nostra casa!
Loro non molleranno mai, noi neppure!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *