Mozione 5 stelle su istruzione, cultura, ricerca

 

{youtube}63dTlesoLes{/youtube}

Il gruppo VII Commissione della Camera del Movimento 5 stelle ha presentato una mozione (scaricala qui) con la quale si chiede al nuovo Governo una radicale inversione di rotta nei confronti delle politiche in materia d’istruzione, cultura e ricerca. Il Presidente del Consiglio Enrico Letta, a capo di una coalizione responsabile dei tagli bipartisan degli ultimi anni, ha promesso di non effettuarne ulteriori, cosa che sarebbe possibile solo se il progetto fosse quello di cancellare l’istruzione e la cultura pubbliche! Noi impegniamo il Governo a investire in questi settori, possibile volano per un nuovo sviluppo economico sostenibile basato sulla valorizzazione delle nostre principali ‘materie prime’, vale a dire il patrimonio culturale-naturalistico e il nostro ingegno, ricchezze tanto apprezzate all’estero quanto mortificate e umiliate all’interno dei nostri confini. Il nostro lavoro sarà animato proprio dalla convinzione che la ricerca, l’istruzione e la cultura siano di strategica importanza per una politica lungimirante che lavori esclusivamente per il bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *