Il M5S blocca i tagli al fondo per la ricerca

984299 570625092960476 1579739776 n 

Ieri nella VII Commissione abbiamo finito di discutere sul FOE, Fondo Ordinario per gli Enti e le istituzioni di ricerca, quest’anno pari al 95% di quello dell’anno precedente. La Commissione si è espressa all’unanimità in modo FAVOREVOLE all’erogazione del fondo. Abbiamo dovuto fare più in fretta possibile perché è questo il principale finanziamento statale versato ai vari enti di ricerca ed è relativo all’anno 2013 (e siamo già a maggio!).
Il MoVimento 5 Stelle ha insistito in sede di commissione, sia alla Camera che al Senato, per far inserire nel parere una condizione che impegni il Governo a erogare il fondo agli EPR (Enti Pubblici di Ricerca) almeno ai livelli del 2012, incrementati per un ulteriore 5%. Gli altri gruppi parlamentari, dopo un’iniziale titubanza, hanno convenuto con la nostra proposta, restando così in linea con le promesse fatte sull’argomento dal Presidente del Consiglio On. Letta.
Dato che il Presidente Letta ha più volte sottolineato l’importanza della “centralità del Parlamento”, argomentazione che ci trova molto d’accordo, siamo certi che, seppur si tratti di un parere non vincolante, il Governo non resterà sordo ad una volontà espressa da entrambe le Camere e approverà il ripristino del FOE ai livelli dell’anno precedente, incrementati di un ulteriore 5%. A meno che non preferisca dimettersi…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *