Ahi serva Italia

A tutti i falsi perbenisti italici, a tutti i giornalisti pronti a gridare allo scandalo, a tutti i buonisti del volemose bene, a tutti i rispettosi delle istituzioni senza se e senza ma, a tutti i politici di professione che hanno preso casa in parlamento o lo vorrebbero fare… Il post di Beppe era per voi: come fate a contestare il fatto che il Parlamento ormai davvero conti ben poco nella vita del nostro Paese? Per il 60% è l’Europa a dettare le regole, a cominciare dalla politica economica decisa fuori dai nostri confini (anche attraverso l’euro-truffa); un altro 30% è di competenza governativa, e al Parlamento vengono lasciate le briciole (sì e no un 10%), piccole modifiche, dettagli di un piano deciso tra Bruxelles e Palazzo Chigi. Se poi aggiungiamo il fatto che i parlamentari vengano decisi dalle oligarchie dei partiti grazie al Porcellum il quadro è ben chiaro! Chi vuole il bene delle istituzioni? chi denuncia questo o chi afferma che tutto va bene e il Parlamento è la casa della democrazia? Ma quale democrazia??

http://www.beppegrillo.it/2013/06/la_scatola_di_tonno_e_vuota.html#commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *