A24-A25 TRASPARENZA E CONTENIMENTO PEDAGGI, LE RISPOSTE DAL MINISTERO. PARLAMENTARI M5S “POLEMICA DEI SINDACI FUORI LUOGO”

“Sono incomprensibili le lamentele dei sindaci. Finalmente il Ministero sta lavorando per tutelare gli utenti e per garantire la trasparenza.  A differenza del passato, infatti, si interviene per contenere il grande aumento tariffario e quindi il costo dei pedaggi. Inoltre si garantisce l’accesso agli atti, a dimostrazione che il governo attuale opera in piena collaborazione e a tutela della collettività e non a favore di qualche privato. Quindi risultano strumentali le lamentele dei sindaci contro un governo insediato 2 mesi fa, a fronte dell’immobilismo degli ultimi governi degli scorsi 5 anni” commentano così i parlamentari abruzzesi del M5S, la polemica avanzata da una delegazione di sindaci sulla questione del pedaggio autostradale di A24 e A25 in Abruzzo. “Non vorremmo mai pensare” continuano “ che i sindaci stiano utilizzando strumentalmente la questione autostrade per attaccare un governo che  politicamente a loro non è affine”.
Anche il Sottosegretario Gianluca Vacca interviene nel merito “Il Governo ha già individuato le risorse per contenere gli aumenti tariffari sulla percorrenza della A24 e A25 e sta predisponendo l’intervento che sarà discusso al più tardi nella prossima legge di Bilancio in aula ad ottobre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *