“Se il Pd Avesse fatto bene il suo lavoro, dopo 10 anni non staremmo a parlare della città in questi termini. Abbiano almeno la decenza di tacere”.

La ricostruzione de L’Aquila per questo Governo è una priorità. Se il Partito Democratico, che parla per voce dell’Onorevole Pezzopane avesse fatto bene il suo lavoro probabilmente dopo 10 anni non staremmo qui a parlare ancora de L’Aquila in questi termini”. Il commento arriva dal Sottosegretario Gianluca Vacca in risposta alle affermazioni esposte questa mattina in conferenza stampa dall’Onorevole, già Senatrice di maggioranza nella scorsa legislatura, Stefania Pezzopane.
“Continuano a parlare come se in Parlamento ci fossero arrivati ieri. Ma Pezzopane e Cialente hanno avuto un filo conduttore tra Roma e L’Aquila che evidentemente non hanno saputo valorizzare, ed attaccano con falsità e mistificazioni l’operato di questo Governo che sulle zone del Sisma 2009 e 2016 si è reso immediatamente operativo. Ma andiamo per ordine.
Il commissario per il sisma 2016 è stato individuato in questi giorni. E’ Piero Farabollini, una professionalità di alto livello e non espressione dei partiti, come avvenuto in passato.

Sull’aspetto delle Tasse per gli aquilani, la Pezzopane dimentica, forse, che non è mai stato detto da nessuno che sarebbero state inserite nel decreto Genova, anzi, abbiamo sempre sostenuto che sarebbe stata una questione trattata in sede di Bilancio. Da qui, appunto, la proroga fino a dicembre. Ho avuto rassicurazioni dal ViceMinistro dell’Economia Castelli che i tecnici del MEF stanno lavorando per risolvere il problema creato dai governi precedenti e non risolto dal PD.
Per quanto riguarda la polemica relativa al Sottosegretario ci troviamo davanti ad un’ulteriore mistificazione. Dopo aver individuato il Commissario, infatti, nei prossimi giorni sarà nominato il Sottosegretario alla ricostruzione. Inoltre, come Sottosegretario Mibac, io stesso ho una delega alla ricostruzione relativa ai beni culturali delle zone terremotate. Grazie a questo governo per la prima volta anche il MIbac ha un sottosegretario con delega alla ricostruzione, e quindi ci saranno ben due figure che agiranno su aspetti diversi ma sempre legati alla ricostruzione. Personalmente ho svolto già diversi incontri a L’Aquila e ho potuto riscontrare che una delle grandi carenze per quanto riguarda la ricostruzione dei Beni culturali è proprio la carenza di personale ereditata dalla passata gestione del Ministero. A questo proposito abbiamo già inviato al Mibac le procedure per dotare le strutture di personale necessario che accelererà la ricostruzione. Il prossimo anno saranno 10 anni dal terremoto e stiamo lavorando su una serie di attività culturali che renderanno L’Aquila protagonista indiscussa della cultura. Venerdì ci sarà un ulteriore incontro con il Sindaco del Capoluogo.
Alla luce di tutto questo l’intervento odierno della Pezzopane e di Cialente non può che essere classificato come l’ennesima mistificazione dei fatti a fini propagandistici. Un vano tentativo di fare opposizione senza però le basi che rendano queste dichiarazioni credibili. Fortunatamente a differenza di quanto dicono loro negli uffici i cittadini aquilani, gli uffici e gli operatori vedono con i propri occhi che questo governo per L’Aquila c’è e ci sarà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *