CIRCOLO CANOTTIERI PESCARA, PRESENTATO IL PROGETTO DI RIQUALIFICA VACCA (M5S) “ORA SI PUNTA AL PARCO FLUVIALE PER L’INTERA ZONA, LA POLITICA TROPPI ANNI DISATTENTA DAVANTI AL PATRIMONIO LIBERTY. E’ ORA DI CAMBIARE”

“Un edificio storico per Pescara che rappresenta la storia dello sport e della vita sociale di questa città. Sono particolarmente emozionato per questo progetto di recupero che rende il giusto riconoscimento alla storica società Circolo Canottieri, che vanta tra i suoi soci fondatori anche Gabriele d’Annunzio, ed è ancora attiva e tra le più antiche società sportive d’Abruzzo. Il fiume è l’anima di questa città, ne racconta la storia e la cultura. Recuperare e valorizzare l’area, sottraendola allo stato di preoccupante degrado in cui era caduta, ha un enorme importanza. Il #Mibac ha creduto fortemente nel progetto, finanziandolo, la soprintendenza ha fatto un grande lavoro. Ma questo deve essere solo un punto di partenza, l’inizio di una riqualificazione di tutto il lungofiume per creare quel parco fluviale che in tante città ha cambiato volto al contesto urbano. Pescara, maggiormente nel lato sud della città, possiede patrimonio architettonico Liberty che va tutelato e riqualificato. Per troppi anni la politica è stata cieca davanti a questa ricchezza, ricordiamo l’ultimo caso dei due villini in zona pineta, consentendo di mangiare con il cemento le testimonianze di una storia importante. Oggi abbiamo aperto una strada nuova da percorrere fino in fondo”.   Così il Sottosegretario Gianluca Vacca in occasione della conferenza stampa per la presentazione del progetto di restauro “La Pescara”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *