VISITA A CASTELLI (TE) – VACCA “UN PATRIMONIO INESTIMABILE PENALIZZATO DALLA POLITICA LOCALE”

“Castelli è un gioiello per l’Abruzzo. Un piccolo paese che racchiude un patrimonio straordinario. L’impegno del Governo è quello di trovare soluzioni per restituire a Castelli quanto è stato levato nel corso degli anni da una gestione politica imbarazzante che ha dimenticato questo angolo di paradiso” Ad affermarlo è il Sottosegretario ai beni culturali Gianluca Vacca, che ieri si è recato nel comune in provincia di Teramo con il consigliere regionale Riccardo Mercante.
“Il Sindaco ci ha accolto e ci ha esternato tutte le preoccupazioni relativamente alla mancanza di fondi per dare il giusto merito ad un comune che con le sue forze è riuscito a dar vita ad un polo culturale di altissimo livello,  come il Liceo Artistico, vero e proprio museo permanente della città, e a mantenere alta la cultura dell’arte della ceramica artistica” commentano Gianluca Vacca e Riccardo Mercante “Le maioliche di Castelli sono un’eccellenza che il mondo ci invidia, è arrivato il momento di colmare i disagi creati dal disinteresse politico che negli ultimi anni ha fortemente penalizzato Castelli. Un paese così straordinario non può essere messo all’angolo solo perché la politica locale è stata cieca e sorda davanti ad un patrimonio di tale valore. La cura per il territorio non deve essere misurato sulla base del bacino di voti. Scotto che probabilmente questo piccolo gioiello ha dovuto pagare sulla sua pelle”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *