VISITA DEL CAPOGRUPPO COMMISSIONE CULTURA CAMERA, GIANLUCA VACCA A RAMPIGNA

“GOVERNO ATTENTO AI RITROVAMENTI DI PESCARA, L’OBIETTIVO E’ ISTITUIRE UN PROGETTO ARCHEOLOGICO INNOVATIVO CHE VALORIZZI LA CITTA’ E LA SUA STORIA”
Ho chiesto questa visita al Sindaco di Pescara Carlo Masci e alla Soprintendente ai Beni culturali, Rosaria Mencarelli perché credo che le prime scoperte archeologiche rinvenute all’interno del comune di Pescara meritino l’attenzione delle istituzioni in ogni grado. Ho voluto ribadire anche oggi che il Governo e la maggioranza in Parlamento faranno la loro parte per valorizzare un patrimonio storico di tale rilevanza” lo ha affermato il Capogruppo della Commissione Cultura della Camera, Gianluca Vacca al termine della visita agli scavi nel sito di Rampigna.
“Bisogna costruire intorno all’area di ritrovamento un sito archeologico all’avanguardia con l’ausilio di sistemi innovativi – afferma ancora Vacca –  L’obiettivo è capire cosa si nasconde sotto al terreno di Rampigna e la costruzione di un parco archeologico che rappresenti un valore aggiunto per la città e che sia condiviso, già nella fase degli scavi, con i cittadini. Penso a una realtà di dimensioni europee, un progetto di grande valore che restituisca alla città di Pescara la sua antichissima storia, da troppo tempo dimenticata. Probabilmente ci troviamo davanti a ritrovamenti straordinari e sono certo che ci sarà disponibilità da parte del Governo a fornire un importante contributo anche trovando risorse necessarie alla realizzazione di questo ambizioso progetto”.
All’incontro hanno partecipato anche i consiglieri comunali del M5S di Pescara Erika Alessandrini, Paolo Sola e Giampiero Lettere che hanno confermato la loro disponibilità a collaborare con il Sindaco e l’Amministrazione comunale per valorizzare una risorsa così importante per tutta la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *